Trattamento dati personali Fornitori

TITOLARE DEL TRATTAMENTO dei Suoi dati personali è Free Soft & Tech S.r.l., P.IVA 12136081002 – Via della Conciliazione, 44 – 00193 Roma freesofttech@pec.it – Peo: info@freesoftandtech.it. Il Data Protection Officer (“DPO”) nominato dal Titolare ai sensi degli artt. 37 e ss. GDPR è contattabile inviando una e-mail all’indirizzo: dpo@freesoftandtech.it

 

MODALITÀ E FINALITÀ DEL TRATTAMENTO DATI

I suoi dati personali (dati identificativi, dati di contatto, dati di pagamento, etc) saranno trattati nel rispetto dei principi di protezione dei dati personali stabiliti dal Regolamento GDPR 2016/679 e della normativa nazionale in vigore.

  • La informiamo che i dati verranno trattati con il supporto dei seguenti mezzi:
      1.  Mista – elettronica e cartacea

con le seguenti finalità:

  • Esecuzione di un contratto; 
  • Adempimento di obblighi fiscali o contabili
  • Gestione dei fornitori (contratti, ordini, arrivi, fatture) 
  • Servizi di controllo interno (della sicurezza, della produttività, della qualità dei servizi, dell’integrità patrimonio)

 

I Dati personali possono essere conosciuti da dipendenti e collaboratori in ragione della funzione aziendale svolta, i quali operano in qualità di soggetti autorizzati dal Titolare e dallo stesso debitamente istruiti. 

 

BASE GIURIDICA

    • La base giuridica su cui si fonda il trattamento per i dati comuni, secondo l’Art.6 del Regolamento GDPR, è la lettera b):

Il trattamento è necessario all’esecuzione di un contratto di cui lei è parte od all’esecuzione di misure precontrattuali adottate su sua richiesta.

CATEGORIE DI DESTINATARI

Ferme restando le comunicazioni eseguite in adempimento di obblighi di legge e contrattuali, tutti i dati raccolti ed elaborati potranno essere comunicati esclusivamente per le finalità sopra specificate alle seguenti categorie di destinatari:

    • Consulenti e liberi professionisti anche in forma associata;
    • Imprese;
    • Imprese di assicurazione;
    • Ordini e collegi professionali;
    • Persone autorizzate;
    • Società che effettuano il servizio di logistica di magazzino e trasporto;
    • Società e imprese;

 

Per l’elenco completo si rinvia al Registro soggetti attivi. 

I dati personali non saranno mai oggetto di diffusione. 

 

STRUTTURE INFORMATICHE

Registro degli archivi logici e fisici

 

PERIODO DI CONSERVAZIONE

Periodo di conservazione dei dati: I dati saranno trattati per tutto il tempo necessario allo svolgimento del rapporto commerciale in essere e per i successivi dieci anni dalla data di acquisizione degli stessi.

 

LUOGO DI TRATTAMENTO

Tutti i dati vengono trattati unicamente in Italia e non vengono trasferiti all’estero. 

 

DIRITTI DELL’INTERESSATO

Ai sensi del Regolamento europeo 679/2016 (GDPR) e della normativa nazionale in vigore, l’interessato può, secondo le modalità e nei limiti previsti dalla vigente normativa, esercitare i seguenti diritti: 

  • richiedere la conferma dell’esistenza di dati personali che lo riguardano (diritto di accesso dell’interessato – art. 15 del Regolamento 679/2016);
  • conoscerne l’origine;
  • riceverne comunicazione intelligibile;
  • avere informazioni circa la logica, le modalità e le finalità del trattamento;
  • richiederne l’aggiornamento, la rettifica, l’integrazione, la cancellazione, la trasformazione in forma anonima, il blocco dei dati trattati in violazione di legge, ivi compresi quelli non più necessari al perseguimento degli scopi per i quali sono stati raccolti (diritto di rettifica e cancellazione – artt. 16 e 17 del Regolamento 679/2016);
  • diritto di limitazione o di opposizione al trattamento dei dati che lo riguardano (art. 18 del Regolamento 679/2016);
  • diritto di revoca;
  • diritto alla portabilità dei dati (art. 20 del Regolamento 679/2016);
  • nei casi di trattamento basato su consenso, ricevere i propri dati forniti al titolare, in forma strutturata e leggibile da un elaboratore di dati e in un formato comunemente usato da un dispositivo elettronico;
  • il diritto di presentare un reclamo all’Autorità di controllo (diritto di accesso dell’interessato – art. 15 del Regolamento 679/2016).